Connect with us

Dubai, la città dei “pacchetti”

Dubai, la città dei "pacchetti"

Lifestyle

Dubai, la città dei “pacchetti”

C’è una cosa che distingue senza ombra di dubbio il “Dubaiano navigato” dal “Neofita del sabbione”: la richiesta di cambiamenti. Chi vive qui da tempo sa che se si vuole imboccare il tunnel infinito del caos primordiale, basta chiedere una piccola variazione a un qualunque piano prestabilito da chi fornisce questo o quel servizio.

Volete spostare per un giorno l’orario della donna delle pulizie? Pensateci due volte. Potreste ritrovarvi per i successivi tre mesi ad avere in casa ciurme di sconosciute a giorni e orari impensati che ovviamente, non corrispondono comunque mai a quella che era la vostra richiesta originaria. Volete un caffè e capitate al bar il giorno dell’offerta “con un caffè avrai un biscotto al cioccolato gratuito”? Che non vi salti mai in testa di dire “grazie, ma il biscotto no”. Piuttosto prendetelo e poi infilatelo di nascosto nella borsa della signora che fa la fila alla cassa davanti a voi. La sola idea che qualcuno possa rifiutare una cosa gratis non solo manda in palla il sistema di battitura dello scontrino, ma soprattutto fa indignare profondamente il commesso. Inutile dire cose tipo “non mangio glutine, sono intollerante al lattosio, grazie ma non ho fame e non ho voglia di sprecare cibo che a casa butterei”. Vi ritrovereste in una conversazione assurda che è meglio evitare. Dite sì e basta.

In generale, se una cosa è venduta in forma di pacchetto personalizzabile, non cadete nella trappola messa lì apposta per voi: qui la personalizzazione è un trauma per chi la fa e una battaglia persa sin dall’inizio per chi la richiede. Scegliete il pacchetto base senza pensarci due volte. Anche quando avete a che fare con un operaio o simili, cercate di capire dal tono della conversazione dove sta cercando di andare a parare. Se vi suggerisce con aria esperta una soluzione specifica, significa che solo quello sa fare. Non fate gli ingenui che credono di avere alternative. Non ne avete. Se la soluzione “consigliata” non vi suona logica, che non vi venga mai in mente di proporne una diversa: vi direbbero comunque un convintissimo “Yes, sir!” (anche se siete donne, ça va sans dire), per poi condurvi all’Inferno. In questi casi, l’unica è rassegnarsi, o al limite cercare qualcun altro pregando che capisca cosa state chiedendo.

E non è solo questione di avere a che fare con personale non qualificato, perché l’insidia si nasconde dietro a ogni angolo e ogni centralino. Spostare un appuntamento per una analisi medica? Potreste ritrovarvi, come successe a me anni fa, con l’assicurazione approvata per l’esame presso una clinica, l’appuntamento preso presso un’altra clinica e alla fine di tutta la trafila i risultati inviati a un medico che non era il vostro. Questo discorso del “non opporsi e lasciarsi condurre” va capito subito, pena una vita di arrabbiature, telefonate interminabili, mail e sms contraddittori, grandissime perdite di tempo e, soprattutto, risultati da buttare.

Datemi retta, mi ringrazierete!

Nata a Roma, una laurea in Ingegneria meccanica biomedica, dopo una carriera in multinazionali del settore IT lavora da parecchi anni come traduttrice professionale free-lance. Ha un diploma in Interior design ed è fra le prime socie fondatrici del Club Soroptimist International Gulf-Dubai, il primo in assoluto in questa parte di mondo. Ama Dubai con tutte le sue contraddizioni, anche perché qui è nata la sua bambina ed è qui che sono stati adottati quattro dei sei gatti che compongono il suo nucleo familiare. Desidera condividere le proprie esperienze in questa città a volte stancante, ma sempre sorprendente, con gli expat, Italiani e non, che continuano ad arrivare a Dubai.

Click to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

More in Lifestyle

RSS Arabian Business –

WAM.AE News

Authors

Trends

Calendar

May 2019
SMTWTFS
« Apr Jun »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Tags

To Top