Connect with us

L’Al Wathba Wetland Reserve è Area verde protetta

L'Al Wathba Wetland Reserve è Area verde protetta

Lifestyle

L’Al Wathba Wetland Reserve è Area verde protetta

Avete mai visitato la Al Wathba Wetland Reserve di Abu Dhabi? Questa riserva naturale unica è stata inserita nei giorni scorsi nella lista globale delle aree verdi protette dall’International Union for Conservation of Nature (IUCN). Una novità assoluta per questa regione del mondo, che nella particolare riserva umida di Al Wathba racchiude una ricchissima biodiversità e alcune specie in via di estinzione. La green list dell’IUCN stabilisce lo standard globale per le aree protette: i siti devono soddisfare criteri come buona governance, gestione e progettazione efficace, risultati negli sforzi di conservazione. Il certificato ha una validità di cinque anni, durante i quali il sito deve progredire e dimostrare di migliorare.

La Al Wathba Wetland Reserve – le cosiddette “aree umide” negli Emirati Arabi sono otto in tutto – ospita oltre 4000 fenicotteri e 260 altri tipi di uccelli, 320 invertebrati, 35 specie di piante, 16 rettili e 10 mammiferi. La riserva è anche l’unico sito nel Golfo Persico dove cresce e si riproduce regolarmente il fenicottero rosa, o fenicottero maggiore: quest’anno sono nati qui 601 pulcini, il numero più alto mai registrato ad Al Wathba. Ogni anno volano negli Emirati Arabi, per l’inverno, tra i 15000 e i 2000 fenicotteri rosa, che secondo l’Environment Agency di Abu Dhabi arrivano principalmente dall’Asia centrale. Nel Paese ci cono 36 siti che ospitano gli uccelli, compreso il Ras Al Khor Wildlife Sanctuary di Dubai (anche questo aperto al pubblico).

“Al Wathba è un meraviglioso esempio di ciò che può essere ottenuto con il duro lavoro di uomini e donne, ogni giorno impegnati a proteggere e curare l’ambiente”,  ha sottolineato James Hardcastle, responsabile del green list programme per l’IUCN. “Vedere confermato lo status di Al Wathba come Area verde riconosciuta a livello mondiale è motivo di grande orgoglio per Abu Dhabi e per gli Emirati Arabi Uniti – ha dichiarato Razan Khalifa Al Mubarak, segretario generale della Environment Agency emiratina -. Anche la biodiversità è parte integrante della nostra identità culturale ed è qualcosa che vogliamo preservare per le generazioni presenti e future”.

Se desiderate visitare la riserva, è consigliabile telefonare al numero +971 2 693 4444 per avere conferma sugli orari: l’aera è infatti chiusa al pubblico in alcuni periodi dell’anno.

The Dubaitaly Press Team

Click to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

More in Lifestyle

Authors

Trends

Calendar

November 2018
S M T W T F S
« Oct   Dec »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Tags

To Top