Connect with us

Flag Day, sapete che cos’è?

Flag Day, sapete che cos'è?

City Guide

Flag Day, sapete che cos’è?

Il 3 novembre negli Emirati Arabi si celebra il Flag Day, il giorno della bandiera, che quest’anno sarà festeggiato già a partire da oggi.

La data ricorda la nomina di Sheikh Khalifa a presidente degli Emirati Arabi, dopo la morte del padre nel 2004, ed è stata istituita non da molto, solo dal 2013.

Come si celebra? Solitamente vengono appese le bandiere fuori dalle case e dagli edifici, con l’alzabandiera nelle scuole e negli uffici governativi.

Quest’anno lo Sceicco di Dubai ha invitato tutti i residenti, e non solo gli emiratini, ad unirsi alle celebrazioni, esponendo una bandiera a partire dalle 11 di oggi.

La bandiera, disegnata nel 1971 dall’allora diciannovenne Abdullah Al Maainah, che vinse il concorso istituto appositamente per progettarla, ha un significato speciale nella cultura degli Emirati Arabi poiché è il simbolo dell’unità del Paese. Composta da quattro rettangoli, ross, verde, bianco e nero, ogni colore rappresenta i valori fondanti degli Emirati Arabi:

  • Rosso: rappresenta il coraggio e la forza. La banda rossa verticale significa anche unione, poiché tiene insieme tutti gli altri colori.
  • Verde: rappresenta la speranza, la gioia, l’ottimismo e l’amore. Può anche simboleggiare la prosperità del Paese.
  • Bianco: appresenta la pace e l’onestà, ma anche la generosità.
  • Nero: contrariamente alla credenza popolare, la banda nera non rappresenta il petrolio, ma la sconfitta dei nemici e la forza d’animo.

A regolare l’aspetto delle bandiere c’è perfino una legge: devono essere di nylon, o di un materiale leggero che possa sventolare, e pesare più di 122,4 grammi per chilogrammo quadrato. Non solo: quelle esposte davanti ai palazzi governativi o nei luoghi simbolici delle città, devono essere ispezionate ogni quarantacinque giorni e devono essere cambiate ogni sei mesi per evitare che appaiano vecchie, rovinate e consumate.

Chiunque danneggi, insulti od offenda la bandiera (non solo quella emiratina, ma quelli di qualsiasi Paese qui rappresentato) è punito con il carcere fino a 6 mesi e con una multa fino a 1000 dirham.

 

The Dubaitaly Press Team

Click to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

More in City Guide

Authors

Trends

Calendar

November 2018
S M T W T F S
« Oct    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Tags

To Top