Connect with us

Dubai Opera compie due anni

Dubai Opera compie due anni

Lifestyle

Dubai Opera compie due anni

Dubai Opera ha compiuto due anni il 31 agosto e, dopo la consueta pausa estiva, è stato presentato il nuovo calendario. Si parte con due classici, la Carmen e Il flauto magico, per lasciare poi lo spazio a commedie, musical, concerti di musica classica, rock e pop.

Con una novità, che sicuramente diventerà appuntamento fisso per le scolaresche: la possibilità di visitare – una volta al mese – il backstage, con un tour guidato al teatro e al “dietro le quinte” insieme agli artisti (per informazioni tel. +971 04 440 8888, email tours@dubaiopera.com).

“In breve – ha sottolineato Jasper Hope, Chief Executive di Dubai Opera – il secondo anno ha consolidato l’entusiasmo e il successo del primo, con l’ulteriore impegno di portare sul palcoscenico i migliori e più diversi talenti della regione e del mondo. La nostra ambizione è di essere la destinazione di riferimento per spettacoli dal vivo di qualità in questa area e di offrire un programma più vario possibile per attirare il pubblico cosmopolita di questa città”. Solo quest’anno, l’Opera ha accolto oltre 425.000 visitatori e 400 spettacoli, con una programmazione che spazia un po’ tra tutti i generi.

Abbiamo dato uno sguardo al calendario dei prossimi mesi, in attesa degli spettacoli per il 2019, tra i quali Piaf The Show, dedicato alla leggendaria cantante francese, lo spettacolare concerto Thriller live del Londos’s West End, il balletto Sleeping Beauty e un classico Otello shakespeariano:

  • Si comincia con l’opera: la Carmen (The Armenian National Academic Theatre Opera and Orchestra, 6-8 settembre) e il Il flauto magico (The Armenian National Academic Theatre Opera and Orchestra, 13-15 settembre)
  • Si prosegue con il musical Gost (9-13 ottobre)
  • Spazio poi al belletto con Il lago dei cigni (Huston Ballet, 24-27 ottobre)
  • Si passa alla musica pop con il concerto dei Morcheeba (una sola data, il 31 ottobre)
  • Musica classica con la Baltic Sea Philarmonic (14 novembre) e con il concerto del compositore e pianista armeno/libanese Guy Manoukian (17 novembre)
  • Per chi ama la commedia, sale sul palcoscenico il comico inglese Al Murray (19 novembre)
  • La chitarra sarà la protagonista di The Voice of the Guitar con il concerto di Milos Karadaglic (26 novembre)
  • Si passa quindi al rock con il concerto dei Feeder (27 novembre)
  • Dicembre ospita invece lo spettacolo multimediale The Nutcracker and I della pianista Alexandra Dariescu (il 12 dicembre) e il tradizionale appuntamento natalizio Jingle Bell Favourite (13-15 dicembre)

I biglietti e il programma dettagliato sono disponibili sul sito Web di Dubai Opera

The Dubaitaly Press Team

Click to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

More in Lifestyle

Authors

Trends

Calendar

September 2018
S M T W T F S
« Aug   Oct »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Tags

To Top