Connect with us

Francesco Abis: Tiramisu Café diventa anche ristorante

Francesco Abis: Tiramisu Cafe diventa anche ristorante

Food

Francesco Abis: Tiramisu Café diventa anche ristorante

Da sinistra, Alessio Zazzaro (Chef) Bakhit Mubarak (Owner) Francesco Abis (Partner) Ilaria Meloni (Pastry-Chef) Hessa Shukry (Owner & Marketing Director)

Pizza, frittura e “panuozzo”, primi piatti della tradizione italiana, gelato artigianale. Tiramisu Café, caffetteria nel cuore della New Dubai, a Downtown, che in molti già sicuramente conoscono, diventa ora anche ristorante.

Dalla colazione con cappuccino e cornetto, fino al dolce del dopo cena – primo tra tutti, ovviamente, il Tiramisù, la specialità della casa –, ogni piatto è condito da una calda ed attenta ospitalità italiana.

Francesco Abis, Manager e partner di Tiramisu Café, amante della gastronomia e dell’autenticità italiana, ci racconta le novità e i nuovi piatti che andranno ad arricchire il menù.

Come è nato Tiramisu Café?
Il Tiramisu Café nasce da un’idea di Pietro Marchionni agli inizi del 2012, ingegnere informatico con la passione del buon cibo, realizzata poi alla fine dello stesso anno. Il progetto era quello di creare un brand con prodotti italiani di qualità e un servizio italiano, nel cuore della centralissima Downtown Dubai.

Quali le novità che state introducendo?
In aggiunta alla caffetteria e alla pasticceria, gestita da Ilaria Meloni, ormai anche lei nel giro del Tiramisu Cafe da 6 anni, verrà introdotto l’angolo pizzeria e piatti caldi e veloci. Partiremo con pizze, fritture e “panuozzo”, per poi aggiungere gradualmente primi piatti e il gelato artigianale.

Quale il concept, quindi?
Il nostro concept è quello di offrire un’esperienza completamente italiana senza dover lasciare Dubai, che vada dalla colazione con cappuccino e cornetto, al dolce del dopo cena, offrendo ai clienti il meglio dell’ospitalità per la quale siamo famosi nel mondo.

Che cosa propone il vostro menù?
Al momento il menù propone un servizio di caffetteria per tutti i gusti, dalle diverse miscele di caffè Kimbo, al caffè 100% arabica con diversi tipi di estrazione, colazioni internazionali, insalate, panini, gelati, milkshake, spremute, dolci e piccola pasticceria. Abbiamo anche un display con prodotti italiani selezionati: marmellate biologiche, olio extravergine di oliva, sughi, il pane carasau, prodotti sott’olio e molto altro, tutto rigorosamente italiano.

Quali i best seller tra gli italiani e tra gli stranieri?
Il nostro punto di forza è il tiramisù, sempre un classico tra gli italiani, e il tiramisù con l’aggiunta di banana e nutella, il più amato invece tra gli stranieri. I turisti prediligono invece, in genere, il nostro tiramisù speciale, ricoperto con foglie d’oro 24K, assieme al cappuccino con gold flakes 24K, una combo che è anche esteticamente molto spettacolare.

A Dubai vivono quasi 200 nazionalità diverse: è difficile proporre l’autentica cucina italiana?
Difficile direi di no: sta a noi spiegare che un certo piatto si mangia in un modo invece che in un’altro; allo stesso tempo noto che tanti residenti, dopo un viaggio in Italia e avendo mangiato nei posti più turistici a discapito delle trattorie autentiche, non abbiano purtroppo il vero concetto della cucina italiana. Ricordo ancora un complain di una cliente che diceva di aver mangiato il tiramisù in uno dei migliori locali di Roma, e insisteva che la ricetta non dovesse avere il biscotto…inutile spiegarle che non aveva mangiato un tiramisù.

Quali le richieste più strane che avete ricevuto da un cliente straniero?
Posso partire dal cappuccino senza latte oppure dal cappuccino suddiviso in tre diverse tazze, per arrivare ad una cliente che aveva mangiato il tiramisù da noi e voleva che le venisse spedita una pirofila in Australia la mattina seguente per il compleanno di un’amico. Qualcuno ci ha chiesto il cornetto tagliato in sei parti uguali e panini senza pane. Una volta un cliente si è arrabbio sostenendo che il tiramisù aveva troppo olio: gli ho spiegato che il tiramisù non contiene olio, e disse allora che aveva troppo burro…gli risposi ironicamente che avremmo cercato un burro con meno burro e mi ringraziò. Una cliente rimandò indietro il milkshake dicendo che lo gradiva caldo, mentre un’altro voleva una pallina di gelato con quattro gusti diversi e in quattro coni. E potrei proseguire ancor molto a lungo.

Quali i progetti per il futuro?
Ci saranno presto in programma serate speciali ed eventi. Per ora siete tutti invitati al soft opening della nostra nuova cucina, organizzato insieme a Emaar e Dubai Municipality, per assaggiare i piatti del ristorante. L’appuntamento è intorno alla metà di settembre, presto definiremo la data precisa. Vi aspettiamo!

Tiramisu Cafe
Sheikh Mohammed bin Rashid Blvd
Facebook
Tel. + 971 4 454 7795

The Dubaitaly Press Team

Click to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

More in Food

Authors

Trends

Calendar

August 2018
S M T W T F S
« Jul   Sep »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Tags

To Top