Vivere Dubai: in giro per luoghi insoliti

dubai_insolita.jpg

A Dubai spesso ci si fa prendere dalla pigrizia e si finisce per andare sempre negli stessi posti. Ma settembre è il mese dei buoni propositi e il caldo sta per finire. Ecco, quindi, una carrellata di alcuni luoghi e attività diversi dal solito, che forse non avete ancora visto o provato.

Tutti a bordo di un dhow Il Creek ha il fascino del passato e delle vecchie navi che da secoli attraversano questi mari. Se vi avvicinate ai dhow, le grandi imbarcazioni di legno che ancora oggi trasportano le merci da qui all'Iran, i marinai vi faranno salire a bordo e vi offriranno un tè caldo.

Storia e antiquariato al souk di Sharjah Anche se è a soli 40 minuti da Dubai, a Sharjah si finisce per andare molto di rado. Se avete voglia di immergervi nella storia o siete alla ricerca di qualche pezzo di antiquariato, potete trascorrere una giornata tra l'antico souk e il Museum of Islamic Civilization.

Shopping tra Satwa e Karama Una volta ogni tanto è molto piacevole fare shopping fuori dai mall. A Satwa potete trovare botteghe e negozi che vendono ogni genere di prodotti e accessori (dai tessuti alla cartoleria, dalla merceria alle piante). Karama, invece, è famosa per le copie perfette di marchi di lusso. Due quartiere da scoprire a piedi.

Le gare dei cammelli

Appena la temperatura lo permette, è divertente e interessante assistere a una gara di cammelli, anche per conoscere un altro aspetto della tradizione emiratina. Le gare si svolgono al Marmoum Camel Racetrack, sulla Al Ain Road.

Bici per tutti

Qualche anno fa era una pista per la corsa dei cammelli, oggi è una grande pista ciclabile family friend. Nad Al Sheba ha tre percorsi, da 8, 6 e 4 chilometri con vista sullo skyline di Downtown Dubai. Illuminato anche di notte, tutto il percorso è attrezzato con bagni, docce e spogliatoi.

Via libera alla creatività

è uno spazio un po' speciale, unico a Dubai: a metà tra galleria d'arte e laboratorio, offre corsi, workshop e tele bianche per grandi e piccoli pittori.

Una cena romantica sul mare

Al Fishing Harbour di Umm Suqeim non sembra di essere a Dubai: un piccolo e tranquillo porticciolo con ristoranti di pesce fresco e vista sul tramonto. E se non vi piace il pesce potete sempre ripiegare sull'hamburger di Meat Me There, considerato da molti il migliore della città.

Picnic nel deserto

Se amate il silenzio del deserto e il cielo stellato, una notte in tenda subito fuori Dubai non è difficile da organizzare. Andando verso Hatta o dopo Bab Al Shams, senza guidare troppo, potrete trovare facilmente il posto dove piantare i vostri picchetti.

Perdersi al Mushrif Park E' il più grande parco di Dubai e al suo interno, oltre a lunghe passeggiate, troverete molte attrazioni: l'International Village (con le case tradizionali di tutto il mondo), la possibilità di cavalcare i cammelli e i cavalli con una zona che ricostruisce la vita tradizionale emiratina, un teatro che ospita spesso spettacoli e concerti. E' appena fuori città, verso Deira (qui trovate anche la mappa), ma è poco frequentato e sempre molto tranquillo.