Tutti pronti? Si torna sui banchi di scuola

scuola.jpg

Lentamente Dubai si sta ripopolando: di tutti gli studenti che dalla prossima settimana torneranno sui banchi di scuola. Precisamente, secondo i dati della Knowledge and Human Development Authority (KHDA), le 173 scuole private della città accolgono un totale di 265.299 studenti.

Le giornate di orientamento, soprattuto per i più piccoli, sono già cominciate e in alcune scuole, anche se da calendario il primo giorno ufficiale è per tutti il 10 di settembre, si torna in classe proprio oggi.

Tutti pronti? Probabilmente, come ogni anno, sono più tranquilli gli studenti che le loro mamme. Inutile negarlo: in fondo la scuola, sotto molti aspetti, è un po' un banco di prova del lavoro svolto come genitori e l'apprensione, proprio per questo, è più che giustificata.

La novità principale di quest'anno, oltre all'inizio posticipato delle lezioni per via dell'Eid, sono le vacanze invernali molto più lunghe: 3 settimane di winter break. Scelta parecchio criticata dai genitori: non solo perché comporta non poche difficoltà per chi lavora, ma anche perché significa che le lezioni termineranno a fine giugno o inizio luglio, quando il caldo è già insopportabile. 

 

Schermata 2017-09-03 alle 17.08.29.png

 

Cut-off ed età minima

Ricordiamo che negli Emirati Arabi le scuole private accettano i bambini a partire dai 4 anni di età. Se l'anno scolastico comincia a settembre, saranno quindi ammessi i bimbi che compiono i 4 anni entro il 31 dicembre. Da quest'anno tutti gli istituti dovranno adeguarsi a questo cut-off.

Requisiti di ammissione

Per iscriversi a scuola:

  • Gli studenti devono avere il Residence Visa
  • Occorre presentare: il certificato di nascita, copia del passaporto dello studente, copia del passaporto dei genitori compresa la pagina del Residence Visa
  • Il libretto delle vaccinazioni (anche se nessun vaccino negli Emirati è al momento obbligatorio) 
  • Se il bambino arriva da un'altra scuola, a partire dal grade 1 serve anche il certificato di trasferimento che attesti la frequenza e il grado conseguito nel precedente istituto (per Regno Unito, Europa occidentale, Australia, Nuova Zelanda, Canada e Stati Uniti il certificato di trasferimento richiede solo il timbro scolastico e la firma del preside). Per chi già risiede negli Emirati Arabi, in genere il documento viene inviato direttamente dalla scuola precedente a quella nuova
  • Per chi arriva dall'estero tutti i documenti, compreso il certificato di nascita, devono essere tradotti in inglese (o arabo) ed autenticati

Sul sito Web della Knowledge Human Development Authority trovate l'elenco di tutte le scuole private di Dubai. Il Governo ogni anno pubblica un report con la valutazione di ogni struttura e un giudizio che va da unsatisfactory ad outstanding (trovate qui il documento).

Sul sito Which School Advisor è diponibile un utile elenco delle scuole di Dubai divise per quartieri. 

Dubai School Guides for Parents è invece un gruppo Facebook molto attivo dedicato alla scuola, dove scambiare informazioni e trovare risposte ai dubbi.