Hatta, tutti in montagna

Siete pronti ad esplorare le montagne degli Emirati? La prima fase di Hatta Hiking è stata conclusa. Di che cosa si tratta? Di un grande progetto per attirare turismo sulle montagne - desertiche, ma pur sempre montagne - intorno ad Hatta, tra gli Emirati e l’Oman, a circa 100 km di distanza da Dubai.

Un percorso di 9 km collegherà infatti i maggiori punti di interesse della zona: l’Hatta Heritage Village, le tre dighe, l’Al Tala Park, le Hatta pools, le aziende agricole della regione, il mercato di frutta, verdura e artigianato. Per chi ama il trekking, ci saranno una camminata di 3 km (in piano e accessibile a tutti) e 3 sentieri di montagna con diversi livelli di difficoltà, percorribili anche in bici, completamente eco-friendly con tanto di piccola centrale idroelettrica e pannelli solari. 

“Il progetto -  ha sottolineato Khalid Sharif Al Awadhi, responsible del Directive Committee of Dubai Municipality per il piano di sviluppo di Hatta - ha l’obiettivo di offrire ai visitatori nuove opportunità per esplorare la regione e di sostenere lo sviluppo del territorio, valorizzando le sue attrazioni storiche e naturalistiche”. 

Hatta Hiking fa infatti parte del più ampio progetto, per il quale sono stati investiti 1,3 miliardi di dirham, per trasformare Hatta e dintorni in una nuova destinazione turistica. Dedicata non solo a chi ama lo sport, ma anche anche a chi vuole scoprire la storia di quest’area, dal clima più secco e mite rispetto a Dubai, e dove sorgono diversi siti archeologici, risalenti al III millennio ac, che verranno ovviamente restaurati. E per valorizzare cultura e tradizioni emiratine, verrà presto organizzato anche un festival ad hoc, l'Hatta Festival.