Anche voi a Dubai d'estate? Ecco cosa fare con i bimbi

estate-dubai.jpg

"Poveri piccoli, con quel caldo, come faranno?". Quante volte i nonni, dall'Italia, ci fanno questa domanda, preoccupatissimi che l’estate dubaiana costringa i nipotini al chiuso fra le pareti domestiche, magari in solitudine, per diversi mesi. In realtà, come sappiamo, questa città, oltre ad essere estremamente attenta e tollerante verso i bambini, è molto ben attrezzata per sopravvivere alle temperature elevate. E le attività rivolte ai più piccoli non mancano davvero. Non solo quasi tutti i compound e condomini sono dotati di piscine e piscinette refrigerate che consentono di passare qualche ora all’aperto divertendosi e incrementando le scorte di vitamina D senza soffrire, ma la maggior parte delle scuole e degli asili offre campi estivi a prezzi ragionevoli, spesso estesi a tutto il mese di agosto. Per non parlare dei tantissimi centri educativi, sportivi e di svago che propongono pacchetti settimanali o mensili specifici, in orario mattutino o pomeridiano, e fra attività culturali, sportive, musicali, di ballo, linguistiche, teatrali o creative non c’è che l’imbarazzo della scelta. I mall di Dubai sono poi, soprattutto in questo periodo, il cuore di qualunque attività. Le aree gioco classiche costituiscono sempre una grande valvola di sfogo per i bambini, mentre per i più grandicelli i punti di riferimento tradizionali SkiDubai al Mall of the Emirates, l’Ice Rink al Dubai Mall, le pareti da arrampicata e i percorsi da trekking come quelli del Times Square Mall o di La Galleria, i trampolini di Bounce in Al Quoz o i locali per il bowling sono solo alcune delle opzioni che consentono di trascorrere un pomeriggio di attività fisica in compagnia e divertimento assicurato. In più, durante l'estate, soprattutto nel periodo del Ramadan, questi centri e le aree gioco propongono tariffe promozionali in determinate fasce orarie o giorni della settimana.

Da non sottovalutare, inoltre, la presenza di vere e proprie aree dimostrative nei maggiori negozi di giocattoli (Toy Store, Hamley’s, Early Learning Centre) nelle quali sono sempre allestiti e messi a disposizione del pubblico giochi di grandi dimensioni. I bambini possono usufruire liberamente di casette, scivoli, altalene, trampolini, biciclette, macchinine a pedali. Durante il mese dedicato alle Summer Surprises, alcuni mall si dotano di veri e propri parchi gioco "indoor" e propongono spettacoli dal vivo gratuiti per tutte le fasce di età. Anche i cinema si organizzano con proiezioni di cartoni animati e serie televisive amate dai bambini.

Sempre tenendo d’occhio il portafogli, perché non approfittare della riduzione del traffico per portare i bambini a fare un giro in tram, in metropolitana, sul trenino della Palma o sul traghetto della Marina? Per loro sono vere e proprie avventure, soprattutto in questa città dove i tragitti sono sempre estremamente panoramici.

Buon divertimento!