Caffè Brasil: artigianalità italiana

caffe_brasil.jpg

Quella di Caffè Brasil è una bellissima storia e un esempio, anche, di creatività, imprenditorialità e valore dell'artigianalità che ancora distinguono l'Italia nel mondo. Dietro a questo marchio, che produce caffè dal 1976, c'è una torrefazione siciliana, a gestione familiare, che da pochi mesi ha portato i suoi prodotti anche qui a Dubai, in una piccola e accogliente caffetteria all'interno della JBC1 Tower di JLT. Antonio Salvia, titolare dell'attività, ci racconta il suo progetto.

Come mai avete deciso di aprire una caffetteria a Dubai?

Il nostro obiettivo è di fare conoscere e affermare qui a Dubai il caffè che produciamo in Italia. La nostra torrefazione nasce nel 1976, a Partinico in provincia di Palermo, da mio padre che ritorna in Italia dopo essere emigrato per molti anni in Venezuela. Nel 1974 decide di trasferirsi definitivamente in Sicilia, dove apre e lancia questa attività. Dopo che ho finito i miei studi, anch'io ho deciso di entrare a lavorare per la torrefazione. Se con mio padre il Caffè Brasil si è consolidato nella realtà del nostro paese, il mio impegno è stato quello di farlo conoscere in altre zone della Sicilia, oltre ad avere allargato la fornitura a bar, ristoranti, hotel. Fino ad oggi e all'inizio dell'avventura qui a Dubai: abbiamo scelto questa città per le opportunità che offre e perché gli Emirati sono un Paese in continua crescita, soprattutto in questo periodo che porta all'Expo 2020.

Quando avete aperto?

Abbiamo aperto la nostra caffetteria alla JBC1 Tower, nel Cluster G di JLT, da un paio di mesi. L'idea di fondo è quella di portare un prodotto di qualità, artigianale, negli Emirati. Vogliamo distinguerci dalle grosse aziende che vendono caffè in Italia e che esportano nel mondo: noi siamo una piccola torrefazione che punta tutto sull'alta qualità e l'artigianalità del prodotto.

Cosa possiamo trovare nella vostra caffetteria?

Da Drago Mocambo – questo il nome del locale, che presto cambieremo in Italian Coffee Shop - proponiamo la colazione al mattino, come da tradizione italiana, con caffè, cappuccino, cornetto o panini. Per il pranzo, invece, primi piatti, insalate e panini di ogni genere, oltre ai dessert che offriamo durante tutto il giorno per accompagnare il coffee break. Per come è arredato il locale, che oltre ai tavoli per sedersi ha un bel bancone, l'idea è quella di proporre anche un luogo per la pausa caffè, per chi non ha molto tempo e va di fretta; portando anche qui un'abitudine non ancora diffusa, ma molto cara agli italiani, quella del "caffè al bancone" appunto. Con il wifi gratuito, è un luogo ideale anche per organizzare meeting di lavoro. La nostra location è all'interno di una torre di uffici, apriamo quindi la mattina presto e chiudiamo verso le 19.

Quali prodotti utilizzate?

Il caffè, come già detto, è di nostra produzione. Cerchiamo poi di utilizzare più possibile prodotti italiani, a partire dall'acqua. I panini, i cornetti, i dolci e gli altri piatti ce li fornisce ogni giorno, freschissimi, un ristorante italiano.

E' possibile venire da voi per comperare i pacchi di caffè?

Certamente. Se siete alla ricerca di caffè davvero di qualità, che non si trova nei supermercati, potete venire da noi per un assaggio e per acquistarlo. Vendiamo pacchi da 250 grammi macinato per la tradizionale moka e il caffè in grani, se siete attrezzati per macinarli.

Quali sono i vostri progetti futuri?

Il primo impegno è quello di farci conoscere il più possibile, sia per quanto riguarda la caffetteria che per la vendita del caffè. Speriamo di riuscire a trovare un buon riscontro da parte della clientela. Sul lungo termine ci piacerebbe distribuire il Caffè Brasil anche in altri bar o ristoranti presenti qui a Dubai. Infine, l'idea è di fare arrivare dall'Italia anche le nostre macchinette per fare il caffè espresso e le nostre cialde. Abbiamo visto che qui sono molto più diffuse le capsule. Noi invece produciamo esclusivamente cialde, non solo perché hanno una resa migliore, ma anche perché, secondo quanto sostenuto da tutti gli esperti, la capsula non è ottimale per il nostro organismo: si tratta infatti di una plastica che va a finire all'interno di una caldaia, ad altissima temperatura, e che sprigiona determinate sostanze nocive. La cialda, al contrario, è fatta con una carta filtro biodegradabile, quindi molto più adatta alle alte temperature e assolutamente salutare.

Per maggiori informazioni e per assaggiare il Caffè Brasil: Drago Mocambo: JLT Cluster G -Tower JBC1
Telefono +971 4 4561613