Connect with us

Siete stati al centro Orbi di Dubai?

Siete stati al centro Orbi di Dubai?

Lifestyle

Siete stati al centro Orbi di Dubai?

Il City Center Mirdif è un mall per alcuni un po’ fuori mano, ma ricco di spunti e attività da svolgere con bambini e ragazzi di varie età al chiuso – una boccata di aria fresca, in estate. Dal cinema al Magic Planet, dal bowling ad i-Fly, da Little Explorers (con l’opzione drop-and-play: sempre sia lodato!) fino alla struttura per arrampicata e ponte tibetano sospeso, ce ne è davvero per tutti i gusti.

Da un anno a questa parte inoltre il mall ospita l’unico centro Orbi al mondo al di fuori del Giappone.

Orbi è una attrazione avveniristica multimediale realizzata unendo i magnifici filmati incentrati sulla natura, prodotti dal canale BBC Earth, con gli effetti speciali e i sistemi più all’avanguardia di SEGA. Seminascosto sotto a un logo in realtà poco leggibile, che ricorda quei “Ciao” bombati che scrivevamo con i pennarelli colorati noi che siamo stati ragazzini negli anni Settanta e Ottanta, si trova infatti l’ingresso che porta a una sequenza sorprendente di mondi virtuali: grazie alla combinazione di filmati proiettati su schermi avvolgenti, luci, suoni, spruzzi di acqua, folate di vento, vibrazioni di piattaforme o sedili e, in certi casi, persino odori, vengono ricreate il più possibile le esperienze multisensoriali provate in determinate situazioni.

Certo, all’inizio la sala denominata Frozen: Mount Kenya, che “accompagna” il visitatore in un arco di tempo brevissimo sulla vetta, a temperature progressivamente basse fino ai -10 gradi centigradi, con simulazione di lampi nel buio, vento forte e tormenta di ghiaccio, può non essere l’ideale provenendo direttamente dall’afoso parcheggio auto. Ma lo choc termico è di breve durata. Lo spazio dedicato ai grandi elefanti africani (con tempesta di sabbia e successiva pioggia) è seguito da quello che ricrea una ipotetica immersione negli abissi dell’oceano (Blue Layer); si passa quindi al piccolo ma avanzatissimo ambiente Earth Cruising, con lo schermo che parte dai piedi degli spettatori e sale incurvandosi in alto per offrire l’esperienza della vista a volo d’uccello su alcune fra le più incredibili meraviglie della natura. Il tutto è sempre in abbinamento a effetti speciali notevoli. Molto particolari anche il piccolo cinema 4D dedicato all’avventura potenzialmente rischiosa di un gruppo di esploratori fra i gorilla di montagna, e la sala più grande con l’enorme schermo panoramico semicircolare che avvolge letteralmente i visitatori, sul quale vengono proiettati a rotazione documentari sempre tratti da BBC Earth (tartarughe marine, Parco di Yellowstone, suricati, ecc.). I filmati non sono propriamente fiabeschi: sono realistici, senza però indulgere gratuitamente nel cruento. Alcune simulazioni prevedono la rappresentazione di situazioni di pericolo, con vibrazioni e suoni intensi, proiezioni luminose e buio totale; possono spaventare i bambini piccoli (presenti ovunque nelle realtà dubaiane), ma sono apprezzatissime dai più grandi. La durata delle singole esperienze comunque non è mai eccessiva.

Interessanti pure la sala interattiva Earth Palette, che propone la gamma dei colori presenti sul pianeta azionata tramite appositi tappetini, la grande parete Animalpedia controllata dai movimenti umani sulle silhouette degli animali proiettate in dimensioni naturali, l’angolo per il photoshop e il piccolo laboratorio nel quale i bambini possono realizzare, assistiti dal personale, modellini di habitat con colla e materiali artificiali. Immancabile al termine del giro (che dura almeno un paio di ore, se non di più) il negozio di souvenir, che in questo periodo propone sconti.

Insomma, Orbi costituisce un’idea diversa dal solito per trascorrere qualche ora di svago con tutta la famiglia in estate, perfetta per chiunque abbia la passione per la natura e i documentari sugli animali e comunque per chi non possa organizzare un safari fotografico in situ. Di sicuro se ne esce con una gran voglia di viaggiare ed esplorare il mondo. Naturalmente rappresenta anche un’opzione valida di gita scolastica per le classi che affrontano lo studio delle scienze naturali.

Nata a Roma, una laurea in Ingegneria meccanica biomedica, dopo una carriera in multinazionali del settore IT lavora da parecchi anni come traduttrice professionale free-lance. Ha un diploma in Interior design ed è fra le prime socie fondatrici del Club Soroptimist International Gulf-Dubai, il primo in assoluto in questa parte di mondo. Ama Dubai con tutte le sue contraddizioni, anche perché qui è nata la sua bambina ed è qui che sono stati adottati tre dei cinque gatti che compongono il suo nucleo familiare. Desidera condividere le proprie esperienze in questa città a volte stancante, ma sempre sorprendente, con gli expat, Italiani e non, che continuano ad arrivare a Dubai.

Click to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

More in Lifestyle

Authors

Trends

Calendar

July 2018
S M T W T F S
« Jun   Aug »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Tags

To Top