Connect with us

Mondiali: attenzione al tifo sui Social

Mondiali: attenzione al tifo sui Social

City Guide

Mondiali: attenzione al tifo sui Social

Periodicamente i media locali pubblicano piccoli vademecum sulle regole da rispettare nel Paese per l’uso dei Sociale Media. Proprio in questi giorni, in occasione dei Mondiali entrati nella loro fase più “calda”, sui quotidiani sono usciti alcuni consigli per tifare – e postare – senza brutte conseguenze e, più in generale, sta circolando un video che ricorda che cosa dicono le leggi in materia di Web e reati informatici. I consigli sono rivolti, come sempre, sia ai residenti che ai turisti di passaggio a Dubai.

Per i tifosi

  • E’ vietato ridicolizzare sui Social, ma anche su WhatsApp o messaggini telefonici, Paesi o squadre di calcio
  • E’ vietato pubblicare immagini che possano in qualche modo svilire i simboli dei diversi Paesi, come ad esempio le bandiere
  • E’ vietato pubblicare commenti che facciano riferimento a droghe o a sostanze illecite legate ad un Paese (nello specifico, ci riferisce ai possibili commenti sul Messico o altri Paesi del Centro America)
  • E’ vietato postare immagini che incitino alla violenza verso una squadra di calcio o un Paese
  • E’ vietato pubblicare false informazioni

Per contenuti di questo genere, entrano infatti in gioco due diverse leggi: quella sui crimini informatici del 2012 e quella contro le discriminazioni e l’odio del 2015. Se si infrangono uno o più articoli delle due normative, si rischiano multe salate (a partire dai 250000 aed) e il carcere anche fino a 5 anni.

Ricordiamo che per essere perseguiti, occorre che qualcuno sporga denuncia. Un esempio? Se un tifoso di una squadra viene deriso attraverso i Social o anche con un messaggino sul telefono e sporge denuncia, potrebbe venire aperto un caso contro l’autore del post o del messaggino in questione.

Per tutti

Sempre in questi giorni, a seguito della vicenda di un expat che dopo avere twittato commenti ritenuti offensivi nei confronti di una donna emiratina è stato accusato di diffamazione e violazione della legge sui crimini informatici – e ha preso una multa di 250.000 aed – , il quotidiano Khaleej Times ha pubblicato sulla sua pagina Facebook un video con gli 8 principali comportamenti da evitare quando si usano i Social o il telefonino.

  • Non postare immagini o video di altre persone senza il loro consenso (targhe delle auto incluse)
  • Non fare minacce di alcun tipo
  • Non pubblicare immagini volgari o che evidenzino il consumo di alcol
  • Non pubblicare materiale pornografico o immagini che contengano persone nude
  • Non taggare nessuno senza consenso
  • Non insultare o criticare in nessun modo l’Islam
  • Non fare pettegolezzi o diffondere false informazioni
  • Non molestare o mettere in atto comportamenti bullistici

 

The Dubaitaly Press Team

Click to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

More in City Guide

Authors

Trends

Calendar

June 2018
S M T W T F S
« May   Jul »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Tags

To Top