Connect with us

Dubai-Abu Dhabi: una galleria d’arte per gli automobilisti 

Dubai-Abu Dhabi: la galleria d’arte per gli automobilisti 

Lifestyle

Dubai-Abu Dhabi: una galleria d’arte per gli automobilisti 

Quanti di noi percorrono ogni giorno l’autostrada che collega Dubai ad Abu Dhabi? Per intrattenere gli automobilisti che si trovano a guidare su questa lunga e monotona strada, hanno fatto la loro comparsa delle grandi riproduzioni delle opere in mostra al Louvre di Abu Dhabi, formato cartelloni pubblicitari.

Ovviamente l’iniziativa entrerà nei record come prima Highway Gallery del mondo, ovvero la prima galleria d’arte autostradale mai esistita. Ma bisogna ammettere che è un’idea intelligente, non solo per pubblicizzare in maniera originale Louvre di Abu Dhabi, ma anche per diffondere la cultura o, meglio, l’abitudine all’arte, che qui ancora non c’è. Un modo, appunto, per non lasciare il piacere dell’arte a pochi, chiusa dentro ad un museo, ma portarla fuori, renderla accessibile tutti.

Sí, perché l’iniziativa non si limita a dare un assaggio delle opere esposte all’interno del Louvre, ma sintonizzandosi su Radio 1 FM (100.5 FM), Classic FM (91.6 FM) o Emarat FM (95.8 FM), ogni volta che un’auto si avvicina ad un cartellone, partono clip audio di 30 secondi che raccontano e spiegano i quadri e le opere che si incontrano strada facendo.

Ogni 10 chilometri, ci si imbatte in un nuovo cartellone: tra gli altri, il leone Mari-Cha, un’antica opera islamica; il sarcofago egizio della principessa Hentuttawy; La Belle Ferronnière di Leonardo da Vinci (prestito del Musée du Louvre e prima opera di da Vinci mai mostrata negli Emirati); un autoritratto di Van Gogh (prestato dal museo d’Orsay) e una composizione con blu, rosso, giallo e nero di Piet Mondrian.

L’iniziativa fa parte delle celebrazioni per lo UAE Innovation Month“Pensavamo di fare, per questo mese di innovazione, qualcosa di pionieristico – ha sottolineato Saif Ghobash, direttore generale del Department of Culture and Tourism di Abu Dhabi (DCT) -. Abbiamo deciso di lanciare la prima galleria d’arte autostradale del mondo. Il concetto è semplice: sei sull’autostrada per circa un’ora e mezza e abbiamo un sacco di arte qui, così ti abbiamo portato l’arte sulla strada. Puoi vedere qualche opera e ascoltarne una spiegazione ben curata. È divertente ed educativo per chi guida e per i bambini, se sono in macchina”.

Gli spot radiofonici sono in arabo e inglese, nella direzione Dubai-Abu Dhabi, per ora in onda solo fino a metà marzo.

Elisabetta Norzi arriva a Dubai nel 2008. Nata e cresciuta a Torino, dopo una laurea in Lettere Moderne si trasferisce a Bologna per un master di specializzazione in giornalismo. Qui conosce la realtà dell'associazionismo emiliano e decide di occuparsi di tematiche sociali. Entra nella redazione dell'agenzia di stampa Redattore Sociale, collabora per il Segretariato Sociale della Rai e per il gruppo Espresso-Repubblica. Giramondo per passione, comincia a scrivere reportage come freelance con un servizio sulla Birmania durante la “rivoluzione zafferano”, ripreso dalle principali testate e televisioni italiane. Dopo diversi anni come corrispondente da Dubai (Peacereporter, Linkiesta), fonda Dubaitaly.

Click to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

More in Lifestyle

Authors

Trends

Calendar

February 2018
S M T W T F S
« Jan   Mar »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728  

Tags

To Top