Connect with us

Louvre, un sogno diventato realtà

Louvre, un sogno diventato realtà

Lifestyle

Louvre, un sogno diventato realtà

*Questo articolo è stato gentilmente concesso da Sail Magazine e tradotto in italiano

Sono passati quasi 10 anni dagli accordi presi dai due governi (emiratino e francese) per costruire e inaugurare Louvre di Abu Dhabi. L’11 novembre 2017 il museo ha aperto le sue porte al pubblico e solo il primo giorno sono stati venduti oltre 6000 biglietti.

L’apertura del musei del Louvre è stato uno degli eventi più importanti dell’anno a livello locale, regionale ed internazionale. Il museo è il dono degli Emirati Arabi Uniti al mondo: Sheikh Mohammed Bin Zayed Al Nahyan, Principe ereditario di Abu Dhabi e vice comandante supremo delle forze armate degli Emirati Arabi Uniti, lo ha descritto come “una culla per l’arte e la cultura”.

L’idea fondante del museo è infatti quella di dare spazio, attraverso le opere, allo sviluppo delle diverse civiltà e culture. Permette quindi ai visitatori di camminare attraverso la storia del mondo e vedere come i diversi Paesi, nelle diverse epoche, fossero in qualche modo connesse tra loro e condividessero aspetti della cultura e dell’arte.

Il museo include una varietà di opere d’arte in un unico luogo. Leonardo da Vinci, Vincent Van Gogh, Jackson Pollock e Gustave Caillebotte sono alcuni degli artisti che mette in mostra Louvre Abu Dhabi. E presto arriverà il “Salvator Mundi” di Leonardo, il dipinto più costoso, venduto a 450 milioni di dollari. Le diverse gallerie del Louvre sono divise per temi e questo mira ad arricchire lo scambio di idee, in un’ottica di discussione e dialogo umano con il visitatore.

Il museo aspira infatti a promuovere l’idea di tolleranza ed evidenzia la prospettiva della comunicazione culturale tra le diverse epoche storiche e i diversi Paesi. Il museo non è importante solamente per le opere che espone, ma l’edificio stesso è un capolavoro di architettura ispirato alla cultura e al patrimonio degli Emirati Arabi. L’architetto francese che lo ha progettato, Jean Nouvel, vincitore del premio Pritzker, ha dato vita ad una sorta di città museo (di medina araba) sotto una vasta cupola d’argento. Il museo comprende anche una sezione dedicata alle mostre, un museo per i bambini, un ristorante, una boutique e una caffetteria. Sicuramente attirerà diverse parti della società, turisti, studenti delle scuole e delle univesrità.

Visitare il museo per me è stato un sogno che si è avverato. E’stato un giorno da ricordare e conosco persone che hanno viaggiato in lungo e in largo per venire ad Abu Dhabi e visitarlo. Camminare sotto la grande cupola, entrare nelle gallerie, guardare famosi dipinti e sculture internazionali è stato divertente e stimolante allo stesso tempo. Credo che una sola visita non sia sufficiente: il museo avrebbe bisogno di più visite, insieme a familiari e amici per darci la possibilità di discutere, mettere in relazione le opere esposte e rispondere alle domande che le opere richiedono.

Come esperto di musei, qui negli Emirati, mi chiedevo in che modo Louvre Paris e le sue collezioni potessero essere collegate alla nostra cultura. Mi sono chiesta quali tipi di opere avrebbero potuto essere incluse nella collezione di Abu Dhabi e come avrebbero potuto essere allestite e interpretate. Solo ora ho capito e sono sbalordita dall’idea di tolleranza che viene fuori da questo museo e di come sia rilevante per un Paese, come gli Emirati Arabi, nel quale convivono oltre 200 nazionalità provenienti da contesti culturali ed etnici tanto diversi.

Responsible del Museological and Visitor Research del Sharjah Museums Department, è assistente e coordinatrice all'Art History and Museum Studies Program dell’Università di Sharjah. I suoi campi di interesse si concentrano principalmente sui cambiamenti della società emiratina e sui drastici mutamenti che ha dovuto affrontare negli ultimi anni. I suoi hobby? Girare per musei, la storia islamica e l’arte.

Click to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

More in Lifestyle

Authors

Trends

Calendar

January 2018
S M T W T F S
« Dec   Feb »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Tags

To Top