Connect with us

Buon Capodanno Islamico: Hijri 1439

Lifestyle

Buon Capodanno Islamico: Hijri 1439

Ci aspetta un lungo fine settimana di vacanza. Ma che cosa si festeggia esattamente? Giovedì 21 settembre – avvistamento della luna permettendo -, al tramonto del sole, in tutto il mondo islamico viene celebrato il Capodanno, ovvero il primo giorno dell’anno 1439. La giornata non prevede particolari festeggiamenti negli Emirati Arabi e negli altri Paesi del Golfo, ma è piuttosto considerato un momento dedicato alla fede, durante il quale i musulmani ricordano la nascita dell’Islam.

Il Governo ha dichiarato oggi che il primo giorno dell’anno sarà vacanza per tutti (settore pubblico e privato), anche se non si sa ancora quando di preciso cadrà, ovvero se il 21 o il 22 settembre.

UN PO’ DI STORIA

Il primo anno islamico, infatti, corrisponde al 622 dopo Cristo, quando Maometto, dalla Mecca, arriva a Medina e pone le basi del primo stato islamico. Questo viaggio, che segna la costituzione della prima comunità musulmana, rappresenta di fatto la nascita dell’Islam e contemporaneamente l’inizio del calendario. Il viaggio di Maometto viene chiamato Hijra (Egira) e spiega il suffisso AH, After Hijra, che si usa per contare gli anni: siamo quindi nel 1439 AH. L’Egira segna la rottura definitiva col passato, la nascita della comunità musulmana e l’ingresso dell’Islam nella scena della storia. Il termine Muharram, con il quale viene indicato il primo mese dell’anno islamico, deriva dalla radice araba haram, che significa “proibito per motivi religiosi”. In questo mese, infatti, era vietato continuare o iniziare una guerra per rispetto della religione. Muharram è uno dei quattro mesi sacri dell’anno, insieme a Rajab, Dul Qa’Dah e Dul Hijjah.

COME SI CALCOLA L’ANNO ISLAMICO

Come tutti sappiamo, l’anno islamico non segue il calendario Gregoriano, ma le fasi della luna. Il primo giorno dell’anno, ovvero il primo giorno del mese di Muharram, è quindi variabile, e in genere cade 11 giorni prima del Capodanno dell’anno precedente. Il calendario lunare ha dodici mesi, alcuni di 29 e alcuni di 30 giorni, e dura 354 giorni, 11 giorni in meno del nostro. Ciò significa che ogni tre anni si ha un mese circa in meno rispetto al calendario solare. L’inizio di ogni mese è legato all’osservazione del primo spicchio di luna nuova.

The Dubaitaly Press Team

Click to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

More in Lifestyle

To Top