Connect with us

Minori, divorzio e Sharia Law: l’avvocato Petti ci dà qualche consiglio

Minori, divorzio e Sharia Law: l'avvocato Petti ci dà qualche consiglio

City Guide

Minori, divorzio e Sharia Law: l’avvocato Petti ci dà qualche consiglio

Che cosa accade negli Emirati Arabi in caso di divorzio? Quale legge viene applicata a chi ha passaporto italiano? E come vengono tutelati i bambini? Abbiamo chiesto all’avocato Paola Petti di aiutarci a capire una questione delicata e spesso fonte di ansia per le famiglie che vivono a Dubai, soprattutto se ci sono anche dei figli.

Che cosa accade negli Emirati Arabi in caso di divorzio? Quale legge viene applicata a chi ha passaporto italiano? E come vengono tutelati i bambini? Abbiamo chiesto all’avocato Paola Petti di aiutarci a capire una questione delicata e spesso fonte di ansia per le famiglie che vivono a Dubai, soprattutto se ci sono anche dei figli.

Avvocato Petti, con il passaporto italiano quale legislazione viene applicata qui a Dubai?

Con riferimento a problematiche inerenti alla disgregazione familiare, in quanto residenti negli Emirati Arabi, è possibile far ricorso al tribunale locale, eventualmente richiedendo l’applicazione della normativa italiana. Molteplici sono i fattori che concorrono a determinare la delicata scelta della giurisdizione e sarebbe sicuramente impossibile elencarli tutti, data anche la specificità di ogni situazione. Infatti, come disse Tolstoj “tutte le famiglie felici si somigliano, ma ogni famiglia infelice è invece infelice a modo suo”. A titolo meramente esemplificativo, posso però far presente che in Italia il procedimento di divorzio è preceduto dalla separazione che, anche quando sia consensuale, comporta mesi di attesa per fissare l’udienza, oltre ad una poco pratica visita dei coniugi ad uno dei tanti Tribunali della Repubblica. Rivolgendosi invece al Tribunale locale è possibile ottenere il divorzio in tempi record e per lo più viene di regola riconosciuto e trascritto in Italia. In questo caso, però, solitamente le mogli perdono alcuni fondamentali benefici, tra i quali il visto di residenza, l’assicurazione medica ed il volo di rientro in Patria, spesso pagato dall’azienda del marito. C’è poi da tenere in considerazione che i provvedimenti di condanna al pagamento del mantenimento di moglie e figli, ove emessi dai Giudici italiani, restano spesso e volentieri moniti su carta. In effetti, in assenza di trattati tra l’Italia e gli Emirati che disciplinino il riconoscimento delle sentenze straniere, l’esecuzione di un provvedimento emesso dai nostri Tribunali nazionali comporta procedure difficili, lunghe e soprattutto costose prima di poter trovare applicazione qui negli Emirati.

L’affidamento dei figli in caso accada qualcosa ai genitori o in caso di separazione è un tema che spaventa molto: ci può dare qualche chiarimento in merito?

E’ innanzitutto necessario distinguere le due ipotesi. In caso di decesso di entrambi i genitori si aprirà un procedimento per la nomina di un tutore. Di regola, tale figura viene ricercata tra i parenti più stretti, dando la precedenza a chi si proponga al Giudice. Molti genitori preferiscono indicare nel proprio testamento il nominativo di chi a loro parere debba essere nominato tutore dei propri figli. Tali indicazioni possono sicuramente agevolare il compito delle autorità. In caso di separazione e divorzio, invece, è bene tener presente che la Sharia law affida al papà, che ne faccia richiesta, i maschietti di età superiore ai 12 anni. In quanto italiani, è sempre possibile richiedere, in caso di conflitto con il proprio coniuge, l’applicazione della nostra legge che tende prioritariamente a mantenere su entrambi i genitori la responsabilità dei figli minori.

In caso di separazione dei genitori, che cosa occorre fare se uno dei due desidera tornare in Italia con i figli?

Per esperienza, si tratta di decisioni molto radicali che vengono maturate da entrambi i coniugi e suggellate da un accordo consensuale. La decisione di far ritorno in Italia è infatti molto spesso necessitata, in quanto determinata da motivi o vantaggi economici. In caso di disaccordo tra i coniugi su dove collocare la residenza dei minori, dovrà essere il Giudice, italiano o di Dubai, a stabilire quale sia l’interesse prevalente del figlio conteso. Peraltro, il mio plauso va a tutte quelle donne straordinarie e forti che hanno rinunciato alla propria carriera, alle proprie aspirazioni ed ambizioni per seguire i propri mariti, trovandosi in seguito a dibattersi in difficoltà notevoli in un paese straniero, senza il supporto dei propri familiari.

Possono i minori viaggiare con uno dei due genitori senza il consenso dell’altro genitore?

Con il rilascio del passaporto, entrambi i coniugi accettano ed acconsentono a priori che il minore viaggi con il papà oppure con la mamma. Resta inteso che, qualora un coniuge tema che l’altro genitore voglia allontanarsi con il minore, potrà far richiesta alle autorità locali di bloccare il passaporto del minore stesso. Tale provvedimento ha il suo omologo anche in Italia, dove il passaporto del minore può essere revocato dal Questore.

Per approfondire potete scrivere qui all’avvocato Paola Petti.

Elisabetta Norzi arriva a Dubai nel 2008. Nata e cresciuta a Torino, dopo una laurea in Lettere Moderne si trasferisce a Bologna per un master di specializzazione in giornalismo. Qui conosce la realtà dell'associazionismo emiliano e decide di occuparsi di tematiche sociali. Entra nella redazione dell'agenzia di stampa Redattore Sociale, collabora per il Segretariato Sociale della Rai e per il gruppo Espresso-Repubblica. Giramondo per passione, comincia a scrivere reportage come freelance con un servizio sulla Birmania durante la “rivoluzione zafferano”, ripreso dalle principali testate e televisioni italiane. Dopo diversi anni come corrispondente da Dubai (Peacereporter, Linkiesta), fonda, insieme a Giulia Violante, Dubaitaly.

Click to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

More in City Guide

Authors

Trends

Calendar

June 2016
S M T W T F S
« May   Jul »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Tags

To Top