Connect with us

Italia-Uae: come cambia la durata del visto

Italia-Uae: come cambia la durata del visto

City Guide

Italia-Uae: come cambia la durata del visto

La notizia ha creato un po’ di confusione: dal 6 maggio cambia la normativa sulla durata del visto “per soggiorni di breve durata” negli Uae.

La notizia ha creato un po’ di confusione: dal 6 maggio cambia la normativa sulla durata del visto “per soggiorni di breve durata” negli Uae. Vediamo di capire cosa dice il testo di legge, che potete trovare qui nella versione integrale. Tutti i cittadini con passaporto europeo (fatta eccezione per Inghilterra e Irlanda) potranno soggiornare negli Emirati per 90 giorni in un arco di 6 mesi. Cosa significa? Che si potranno trascorrere nel Paese 3 mesi consecutivi oppure “consumare” i 90 giorni entrando e uscendo più volte dagli Emirati, ma sempre in un periodo complessivo di 180 giorni, ovvero rispettando il rapporto 90 giorni negli Emirati/90 giorni fuori dagli Emirati. Questo vuole dire che, esauriti i 90 giorni (ripetiamo, consumati tutti insieme o in più entrate nel Paese), per i 90 giorni successivi non sarà più possibile l’ingresso negli Emirati.

Chiaramente non servirà più entrare e uscire dal Paese come avveniva prima (viaggi lampo in Oman inclusi) per estendere il visto. La normativa è stata introdotta anche per fermare una pratica diffusa tra gli occidentali, ma illegale negli Emirati: lavorare con un visto turistico, senza quindi avere un contratto regolare, una sponsorizzazione e un Residence Visa. A questo proposito, il testo ribadisce che la normativa “non si applica alle persone il cui viaggio è finalizzato allo svolgimento di un’attività retribuita”.

La legge fa parte di un accordo bilaterale tra Emirati Arabi ed Europa sull’esenzione del visto, che darà la possibilità non solo ai cittadini europei di soggiornare senza visto negli Emirati, ma anche ai cittadini emiratini di viaggiare liberamente in Europa e in Italia.

Se avete dubbi o problemi con il visto, potete contattare l’Amer service : al numero verde 8005111, attivo 24 ore su 24, risponde direttamente il General Directorate of Residency and Foreigners Affairs di Dubai.

Elisabetta Norzi arriva a Dubai nel 2008. Nata e cresciuta a Torino, dopo una laurea in Lettere Moderne si trasferisce a Bologna per un master di specializzazione in giornalismo. Qui conosce la realtà dell'associazionismo emiliano e decide di occuparsi di tematiche sociali. Entra nella redazione dell'agenzia di stampa Redattore Sociale, collabora per il Segretariato Sociale della Rai e per il gruppo Espresso-Repubblica. Giramondo per passione, comincia a scrivere reportage come freelance con un servizio sulla Birmania durante la “rivoluzione zafferano”, ripreso dalle principali testate e televisioni italiane. Dopo diversi anni come corrispondente da Dubai (Peacereporter, Linkiesta), fonda, insieme a Giulia Violante, Dubaitaly.

More in City Guide

Authors

Trends

Calendar

May 2015
S M T W T F S
« Apr   Jun »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Tags

To Top