Connect with us

Local driving licence: come si prende?

City Guide

Local driving licence: come si prende?

Finché non otterrete il Residence Visa, potete guidare un’auto a noleggio utilizzando la patente italiana oppure quella internazionale (a Dubai sono validi il modello Convenzione di Ginevra 1949 o il modello Convenzione di Vienna 1968).

Finché non otterrete il Residence Visa, potete guidare un’auto a noleggio utilizzando la patente italiana oppure quella internazionale (a Dubai sono validi il modello Convenzione di Ginevra 1949 o il modello Convenzione di Vienna 1968).
Una volta ottenuto il Residence Visa, diventa invece obbligatorio convertire la vostra patente italiana in quella locale (Local driving licence).

Ecco come si fa:

  • Recatevi in uno degli uffici della Rta (Roads and Transport Authority)
  • Portate con voi: il passaporto originale più una fotocopia (compresa la pagina del visto);
  • la patente di guida italiana originale più una fotocopia;
  • la vostra ID Card più una fotocopia;
  • 4 foto tessera (formato passaporto e con sfondo bianco);
  • il certificato della visita oculistica (si può fare direttamente alla Rta pagando circa 200 aed);
  • 410 aed;
  • una lettera di “non obiezione” (no-objection letter) rilasciata dal vostro sponsor

Attenzione: se avete ancora la patente italiana in versione cartacea, dovrete recarvi al Consolato Italiano e farne attestare l’autenticità. Anche la patente in formato tessera, qualora sia stata rinnovata e abbia lo sticker incollato sul retro, deve essere autenticata in Consolato.

Per le donne: quando andate alla Rta per sbrigare le pratiche, ricordatevi di avere braccia e gambe coperte. All’ingresso degli uffici sono comunque disponibili alcuni abaya (l’abito nero che le emiratine usano per coprirsi): se ne indossate uno, non avrete problemi.

Per maggiori dettagli, qui trovate tutte le informazioni del governo di Dubai.

 
 

Elisabetta Norzi arriva a Dubai nel 2008. Nata e cresciuta a Torino, dopo una laurea in Lettere Moderne si trasferisce a Bologna per un master di specializzazione in giornalismo. Qui conosce la realtà dell'associazionismo emiliano e decide di occuparsi di tematiche sociali. Entra nella redazione dell'agenzia di stampa Redattore Sociale, collabora per il Segretariato Sociale della Rai e per il gruppo Espresso-Repubblica. Giramondo per passione, comincia a scrivere reportage come freelance con un servizio sulla Birmania durante la “rivoluzione zafferano”, ripreso dalle principali testate e televisioni italiane. Dopo diversi anni come corrispondente da Dubai (Peacereporter, Linkiesta), fonda, insieme a Giulia Violante, Dubaitaly.

5 Comments

5 Comments

  1. pasqualeaversario@gmail.com

    March 3, 2016 at 3:29 pm

    salve Elisabetta,in merito al NOC, la mia compagnia mi ha detto che non mi rilascia il documento se non gli lascio il mio passaporto in custodia. Ho cercato in vari forum e mi pare di capire che, pur essendo una pratica molto comune in UAE, la cosa è assolutamente vietata.
    Siccome mi è stato fatto un discorso del tipo:
    “… non sono io ma sono le regole…” -e visto che di regole si parla…-
    “…la compagnia è intestata a me e se metti sotto qualcuno io sono responsabile, se ti lascio il passaporto e succede qualcosa chi mi dice che tu non prendi il primo aereo e scappi…” -la fiducia??? visto che lavoravo per la stessa compagnia già in italia e per 5 anni!!!-
    vorrei capire come comportarmi in merito.
    La ringrazio anticipatamente per il suo preziosissimo supporto.

    • elisabetta.norzi@gmail.com

      March 4, 2016 at 10:57 am

      Buongiorno Pasquale, confermiamo che lo sponsor non può trattenere il passaporto se non nel breve periodo delle pratiche per il rilascio del Resident VISA. Per capire come comportarsi può scrivere allo studio di avvocati che collabora con noi: http://dubaitaly.com/laws/
      Buona giornata

      • pasqualeaversario@gmail.com

        March 6, 2016 at 9:09 am

        Grazie mille.Buona giornata.

  2. peridavide@libero.it

    May 6, 2016 at 10:06 am

    Buongiorno Elisabetta,Sono cittadino italiano e mi trasferirò a Dubai il 20 a breve, Essendo attualmente residente in Svizzera ho la patente di guida di questo paese, può essere un problema per ottenere la conversione?

    Cordiali Saluti

    Davide

    • elisabetta.norzi@gmail.com

      May 7, 2016 at 5:43 am

      Buongiorno Davide, non dovrebbero esserci problemi, poiché si tratta comunque di una patente europea. Per sicurezza, le consiglio di contattare la Road and Transport Authority di Dubai (www.rta.ae). Buona giornata

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

More in City Guide

To Top